Benvenuto su DIDATTICA e PRATICA, l'ambiente dedicato ai docenti di scuola primaria e secondaria dove trovare utili e interessanti materiali didattici per creare lezioni coinvolgenti.

  • Prec.
  • 1
  • Succ.

La comédie amoureuse

 

Copertina

L’amour médecin è una commedia scritta da uno dei più grandi commediografi francesi: Jean-Baptiste Poquelin conosciuto con il nome di Molière. Molière non si è limitato a scrivere commedie ma è stato anche attore e direttore di una compagnia teatrale. Come attore, eccelleva in qualsiasi ruolo portasse sul palcoscenico e a recitare più ruoli nella stessa commedia. Riusciva a cambiare facilmente personalità, era un esperto nell’arte del trucco e del travestimento. Questo autore è l’incarnazione della comicità non soltanto con le battute dei suoi personaggi ma soprattutto con le espressioni che assumeva il suo viso, con la varietà dei toni ironici che assumeva la sua voce e con i suoi gesti da buffone.
Come ha detto Donneau de Vise durante l’orazione funebre per Molière: « ..tout parlait en lui et d’un pas, d’un sourire, d’un clin d’œil et d’un remuement de tête, il faisait concevoir plus de choses qu’un grand parleur n’aurait pu dire en une heure. ».

 

Scritto da Anna Maria Crimi

C’est ce mois-ci la Saint Valentin

Immagine Di Copertina

La festa di San Valentino è per alcuni soltanto una festa commerciale. Per il professore di FLE può diventare un momento per motivare gli alunni all’apprendimento e per coinvolgerli nel processo di apprendimento. Un testo scritto, delle immagini, dei documenti autentici e didattizzati, serviranno al miglioramento della comprensione scritta, della produzione e dell’interazione orale e soprattutto per presentare la “culture courante”. 

Una semplice “tâche actionnelle” potrà essere sfruttata per la certificazione delle competenze.

Scritto da Anna Maria Crimi

Un poème et un collage

Immagine Di Copertina

La festa di San Valentino è la festa dell’amore e uno dei poeti francesi che ha parlato di questo sentimento nelle sue poesie è sicuramente Jacques Prévert. 

Questa festa, per il professore di FLE può diventare un momento per motivare gli alunni all’apprendimento e per coinvolgerli nel processo di apprendimento. Le poesie e i collage di Jacques Prévert permettono di sviluppare la comprensione e la produzione scritta, la produzione e l’interazione orale.
Si tratta pure, di proporre in classe dei documenti « didattizzati » per presentare la « culture courante” e la realizzazione di una "tâche actionnelle”.

Scritto da Anna Maria Crimi

Archivio